pavimenti tecnici - sopraelevati porcellanato

La realizzazione di pavimenti sopraelevati viene preferita quando la moltitudine di impianti e cavi elettrici o di rete è considerevole e l’esigenza di cablatura dell’ambiente non consente l’utilizzo di pareti divisorie, murali o controsoffitti in genere; viene in gergo definito pavimento galleggiante, flottante, tecnico o più comunemente pavimento sopraelevato.

Le altezze dal pavimento strutturale o solaio sono molteplici (purchè garantiscano il passaggio degli impianti sottostanti) ed altrettanto le finiture superficiali: pvc, linoleum, essenza, materiale inerte, misto.