Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore.pdf

Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore

Andrea Lazzarini

Pubblicato nel 2011, oggi esce in ristampa, sempre con una prestigiosa veste grafica (stampa 5 colori, cofanetto regalo), 600 pagine e quasi 170 ville e castelli, con la scheda paesaggistica delle residenze. Con la descrizione di architetti, proprietari di storiche residenze, giornalisti e fotografi, entreremo così nelle dimore dei celebri personaggi che vissero lungo le sponde del lago Maggiore e ne scopriremo le vicende. Nel libro, infatti, testi e documenti darchivio ci restituiranno limmagine ufficiale e la vita privata di reali, nobili, politici, letterati, celebri architetti ed imprenditori, personaggi dello spettacolo e della moda, editori, che nel corso dei secoli dimorarono in splendide residenze, circondate da maestosi parchi, ma anche limpegno e la maestria di muratori, capimastro, artigiani, giardinieri ed albergatori

Lazzarini Andrea Libri. Acquista Libri dell'autore: Lazzarini Andrea su Libreria Universitaria, oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita!

5.93 MB Dimensione del file
9788894048230 ISBN
Gratis PREZZO
Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Autore Andrea Lazzarini, Anno 2015, Editore Scenari. € 125,00 Attualmente non disponibile. Avvisami. Vai alla scheda. Inserisci i termini di ricerca o il codice del libro. Libri. eBook. Castelli Aperti è una rassegna che propone percorsi e visite fra le più interessanti dimore storiche e castelli in Piemonte. Scopri le nostre proposte

avatar
Mattio Mazio

04/01/2021 Residenza del Pachà di Oggebbio Sorge sulla sponda piemontese del lago Maggiore a soli 6 km. dalla città di Verbania e a 20 km. dal confine svizzero del Canton Ticino (Brissago, Ascona, Locarno). Dall’antica e favolosa residenza del Pachà Pavlos Draneht venne negli anni ’70 realizzato un incredibile sito residenziale unico nel suo genere e molto interessante per l’acquisto delle prime ...

avatar
Noels Schulzzi

Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore: Pubblicato nel 2011, oggi esce in ristampa, sempre con una prestigiosa veste grafica (stampa 5 colori, cofanetto regalo), 600 pagine e quasi 170 ville e castelli, con la scheda paesaggistica delle residenze.Con la descrizione di architetti, proprietari di storiche residenze, giornalisti e fotografi ...

avatar
Jason Statham

Dimore di lago. Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Autore Andrea Lazzarini, Anno 2015, Editore Scenari. € 125,00 Attualmente non disponibile. Avvisami. Vai alla scheda. Inserisci i termini di ricerca o il codice del libro. Libri. eBook.

avatar
Jessica Kolhmann

Ville, castelli, parchi e personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Download PDF Domus. Pittura e architettura d'illusione nella casa romana Download LAZZARI NI Andrea, Dimore di lago: ville storiche, parchi, personaggi della sponda piemontese del lago Maggiore, Editrice Scenari, Stresa, 1999; LODARI Renata (a cura di), Giardini e ville del lago Maggiore un paesaggio culturale tra Ottocento e Novecento, Museo del Paesaggio - Regione Piemonte, Torino 2002;