Dove è sempre notte.pdf

Dove è sempre notte

John Banville

Una sera, dopo aver partecipato a una festa daddio ai piani alti dellospedale, lanatomopatologo Quirke scende a cercare un po di quiete nel proprio studio, dove scopre suo cognato, un famoso neonatologo, intento a compilare una cartella clinica. E nota, con altrettanta sorpresa, la presenza di un cadavere di cui non sapeva niente: si tratta di una giovane donna, il suo nome è Christine Falls. Quirke ancora non lo sa, ma da quel momento niente sarà più come prima. Siamo nella Dublino cattolica e perbenista degli anni Cinquanta, piena di pub dove annegare profonde solitudini. Quirke è un medico affermato, ma anche vedovo da anni di una donna della buona borghesia irlandese, e nellalcol trova spesso rifugio. Eppure, con quella sua figura pencolante, il fascino delluomo vissuto e un po disperato, difficilmente rinuncia a chiarire le situazioni oscure: chi era Christine Falls? Che cosa ci faceva suo cognato nel reparto di Anatomia patologica, a quellora?

Dove è sempre notte John Banville. Guanda. Gli scrittori irlandesi sono i narratori più malinconici del mondo, oppure io ho un talento speciale per scovare i più dolenti. Un romanzo non mi dava queste sensazioni dai tempi della mia ultima lettura di William Trevor (che rimane comunque insuperato). Mr Quirke è un anatomopatologo di Dublino. E poi non si tratta di una notte buissima o di un giorno luminosissimo: la notte polare è una specie di crepuscolo, durante il giorno. E il giorno polare è una specie di crepuscolo, quando è notte.-----x ape.frizzola: a STOCCOLMA buio alle 13? ma avevi rimesso l'orologio? di che sostanza eri fatta? :DDDD

4.39 MB Dimensione del file
9788860889188 ISBN
Gratis PREZZO
Dove è sempre notte.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

E' sempre notte nel cuore senza lavoro e lontano da casa. E' sempre notte nel cuore segnato dalla cattiveria e dall'egoismo. E' sempre notte nel cuore dove è assente la speranza. E' sempre notte nel cuore dove alberga l'odio. E' sempre notte nel cuore dove non alberga il perdono. E' sempre notte nel cuore dove non alberga la compassione. E Dove è sempre notte. Un caso per Quirke, anatomopatologo - Banville Scopri la trama e le recensioni presenti su Anobii di Dove è sempre notte scritto da John Banville, pubblicato da Guanda in formato Altri

avatar
Mattio Mazio

Dove è sempre Notte di John Banville, ed. La Biblioteca di Repubblica - L'Espresso, 2012 [9771128609260], libro usato in vendita a Catania da ASSBOOKBACK Dove è sempre notte di John Banville Guanda, 2007 - Quirke è un personaggio al quale ci si affeziona da subito e che in maniera lucida e disincantata conduce alla risoluzione del caso. Teresa D ...

avatar
Noels Schulzzi

– La Luna rivolge sempre la stessa faccia alla Terra: ruota o no su se stessa? – La falce di Luna all'Equatore è un sorriso orizzontale – sapreste dire perché? Per  ...

avatar
Jason Statham

25/12/2020

avatar
Jessica Kolhmann

Dove è sempre notte è un sofisticato giallo d'autore, un noir in grande stile. Ma è anche un romanzo capace di rievocare l'atmosfera da detective story d'altri tempi, con tutte le sue suggestioni: un investigatore per caso, donne dell'alta società, cattiverie mascherate da buone azioni, amori inespressi e ferite difficili da rimarginare... DOVE E' SEMPRE NOTTE è il primo libro scritto dall'autore John Banville con protagonista un anatomopatologo irlandese, QUIRKE. Ambientata nell'Irlanda degli anni 50 del secolo scorso, richiama alla mente atmosfere di grandi giallisti, da Simenon a Chandler...