Ecce homo. Come si diventa ciò che si è.pdf

Ecce homo. Come si diventa ciò che si è

Friedrich Nietzsche

Chi sa respirare laria che circola nei miei scritti, sa che è laria delle grandi altezze, che è unaria fine. Bisogna esserci nati, altrimenti si corre il rischio di buscarsi un raffreddare. Il ghiaccio è vicino, la solitudine è immane - ma come riposano tranquille le cose, nella luce! come si respira liberamente! quante cose si sentono sotto di sé! La filosofia, nel senso in cui finora lho interpretata e vissuta io, è libera vita tra i ghiacci, in alta montagna, è la ricerca di tutto ciò che vi è di strano e di enigmatico nellesistenza, di tutto ciò che finora era inibito dalla morale. Per una lunga esperienza acquisita in questo aggirarmi su territorio proibito, imparai a considerare le ragioni per cui finora sè fatto della morale e dellidealismo, in modo molto diverso da quello che si sarebbe potuto desiderare: venni in tal modo a scoprire la storia intima dei filosofi, la psicologia dei loro grandi nomi. Quanta verità sopporta, di quanta verità è capace uno spirito? - questa diventò sempre più per me la vera misura dei valori. Lerrore - la fede nellideale - non è cecità

e del male che è uno dei suoi libri più significativi, ma che, come tutti gli altri, non ebbe ... L' Ecce homo è una specie di autobiografia. Nel frattempo Nietzsche si era stabilito a ... Ciò non significa che il pensiero di Nietzsch... 28 apr 2016 ... Ironicamente, il titolo di copertina recita:”Ecce homo, come si diventa ciò che si è” (1888). Eppure l'autore del libricino è uno di quelli che hanno ...

3.35 MB Dimensione del file
9788834124192 ISBN
Ecce homo. Come si diventa ciò che si è.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ecce homo. Come si diventa ciò che si è è un libro scritto da Friedrich Nietzsche pubblicato da StreetLib Ecce homo. Come si diventa ciò che si è Friedrich Nietzsche. Nell'autunno del 1888, nelle febbrili settimane che precedettero l'«euforia di Torino» e il successivo, definitivo silenzio, vennero scritte queste pagine che rimangono una delle vette stilistiche di Nietzsche e insieme un tentativo senza precedenti (e senza ...

avatar
Mattio Mazio

Ecce homo Come si diventa ciò che si è. ... senza desiderio. perchè l'essenza della vita è questo sentimento istintivo che ci porta piano piano a diventare ciò che siamo, e il dettato di questo istinto è meraviglioso perché ci armonizza completamente alle piante, agli alberi, alle cose.

avatar
Noels Schulzzi

Note su "Ecce Homo.Come si diventa ciò che si è": Volume in brossura, copertina morbida con alette, decorata dal fregio della prima edizione del libro del 1908, decisamente scurita, tracciata da formazioni ossidanti, velata da ombre di polvere e segnata da stropicciature, escoriazioni, mende da urti, piccoli strappi e iscrizioni a penna , le carte, al contrario appaiono in buone condizioni ... Ecce homo. Come si diventa ciò che si è (Ecce homo.Wie man wird, was man ist) è un'opera filosofica autobiografica di Friedrich Nietzsche scritta nel 1888.In Ecce homo, Nietzsche ripercorre le sue opere passate, di cui molti capitoli riportano il titolo, e corregge molte delle idee espresse in passato, rivedendole anni dopo.Conclusasi la sua indagine speculativa, Pedro affermò "Ecco qui".

avatar
Jason Statham

15 mag 2018 ... Nell'autobiografia, Ecce Homo. Come si diventa ciò che si è, Nietzsche ricorda che trovandosi a Roma nella primavera del 1883, pensa di ...

avatar
Jessica Kolhmann

Non è solo una vita, ma un’opera e una forma, in una parola: la singolarità di Nietzsche che qui viene illuminata in una sorta di messa in scena totale, dove i due poli di Nietzsche – l’uomo dionisiaco e il commediante – in un attimo abbagliante vengono a coincidere per rivelarci «come si diventa ciò che si è». Questo gennaio è stato generoso. Ci ha già regalato due dei probabili dischi dell'anno. Uno è "Wow" dei Verdena, l'altro "Ecce Homo" degli Egokid.Che si configura senza dubbio come il loro capolavoro: quello che in "Minima storia curativa" era progetto e aspirazione, qui è solida realtà.