François Hollande e il partito socialista francese.pdf

François Hollande e il partito socialista francese

Marino De Luca

François Hollande, da primo segretario a naturale e responsabile presidente di Francia, è la figura che per lunghi anni ha rappresentato il Partito socialista, incarnandone straordinariamente lidea di apparato. Dai media, invece, è descritto come un eccellente cliente per la sua capacità di assecondare e vezzeggiare i giornalisti. Con rigore scientifico, il volume ripercorre lascesa di Monsieur le President attraverso lanalisi contestuale di alcune dimensioni: la leadership, la membership, le primarie e la comunicazione politica. Ne emerge una forte caratterizzazione di natura populista che ha verticalizzato il discorso politico e la sua rappresentazione, strettamente connessa ad un fattore personale di matrice fiduciaria. Il libro ricerca, descrive e analizza la storia del socialismo sopravvissuto al declino organizzativo e diventato macchina funzionale. La storia di un partito legittimato da uno status ben definito, quello speciale di comitato del presidente.

9 giu 2020 ... Che faccia tosta François Hollande. L'ex presidente della Repubblica francese si è fatto intervistare da Walter Veltroni e il titolo scelto dal Corriere per il ... Non è stato il populismo a distruggere il Partito socia...

4.27 MB Dimensione del file
9788843074594 ISBN
François Hollande e il partito socialista francese.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il mandato del presidente François Hollande, che secondo l'ultimo sondaggio pubblicato è gradito al 14% dei francesi, sta battendo il record del discredito nella V Repubblica, fondata dal generale De Gaulle nel 1958, ma il naufragio del Partito Socialista Francese va ben oltre la …

avatar
Mattio Mazio

François Hollande è raccontato dai mass media come un "eccellente cliente" in grado di coccolare i giornalisti, di assecondarli. Hollande "vede tutto". Ma Hollande è anche la persona che per anni ha rappresentato il partito socialista francese. La figura che ne ha meglio incarnato l'idea di apparato. Il presidente "naturale e responsabile". HOLLANDE, François Uomo politico francese, nato a Rouen il 12 agosto 1954. Laureatosi in giurisprudenza, entrò nel Partito socialista francese (PS, Parti Socialiste) alla fine degli anni Settanta del Novecento. Deputato dal 1988, fu segretario nazionale del partito (1997-2008) e sindaco di Tulle, ...

avatar
Noels Schulzzi

MILANO - François Hollande sarà il candidato del Partito socialista francese che il prossimo aprile sfiderà Nicolas Sarkozy alle presidenziali. Al ballottaggio Hollande ha prevalso con oltre il ... François Gérard Georges Nicolas Hollande è l’attuale Capo dello stato francese succeduto a Nicolas Sarkozy il 15 maggio 2012.. È stato segretario del Partito Socialista francese dal 1997 al 2008. Il 6 maggio 2012 è stato eletto presidente della Repubblica francese.. In quanto capo di stato francese, Hollande è anche d’ufficio uno dei due coprincipi di Andorra, Gran Maestro della ...

avatar
Jason Statham

9 mag 2017 ... Nè il leader socialista francese, che domenica passerà le consegne a Macron, ... il mercato del lavoro, il dissenso nel partito socialista si è trasformato in ... Le Monde, "Un président ne devrait pas dire ca", H...

avatar
Jessica Kolhmann

François Hollande, da primo segretario a "naturale e responsabile" presidente di Francia, è la figura che per lunghi anni ha rappresentato il Partito socialista, incarnandone straordinariamente l'idea di apparato. Dai media, invece, è descritto come un "eccellente cliente" per la sua capacità di assecondare e vezzeggiare i giornalisti.