I comandamenti. Non commettere adulterio.pdf

I comandamenti. Non commettere adulterio

Eva Cantarella,Paolo Ricca

Un comandamento che sembra appartenere a un altro mondo anche se in quello attuale non mancano paesi in cui ladulterio è ancora punito con la lapidazione. Il suo significato originario risale a una società nella quale cera totale asimmetria nei diritti e nei doveri delluomo e della donna. Oggi, a qualche decennio dalla depenalizzazione delladulterio, dallintroduzione del divorzio, e dalla riforma del diritto di famiglia, i rapporti fra uomini e donne sono profondamente mutati. Le tappe fondamentali di un comandamento che induce a riflettere sulla fragilità dei rapporti di coppia e sul valore della fedeltà nel mondo contemporaneo.

"Non commettere adultero". (Es 20,14; Dt 5,18)). "Questo comandamento, ci chiede di rispettare il nostro corpo e ci invita a percorrere una strada che a volte è impervia e faticosa come un sentiero di montagna, porta a realizzare nella nostra vita la purezza: è una conquista molto impegnativa ma possibile. (Mt 5,27-28). I comandamenti. Non commettere adulterio, Libro di Eva Cantarella, Paolo Ricca. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Il Mulino, collana Voci, brossura, gennaio 2011, 9788815139702.

8.26 MB Dimensione del file
9788815139702 ISBN
Gratis PREZZO
I comandamenti. Non commettere adulterio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Per aiutarci ad amare i Suoi figli, Dio ci comanda di onorare i nostri genitori e di non rubare, non uccidere, non mentire, non concupire o non commettere adulterio. Grazie alle continue rivelazioni date da Dio ai Suoi profeti, abbiamo imparato altro su ciò che Egli si aspetta da noi, ma i Dieci Comandamenti rimangono un buon punto di partenza nell’obiettivo di essere obbedienti. 6 non commettere atti impuri. parte terza la vita in cristo. sezione seconda i dieci comandamenti. capitolo secondo «amerai il prossimo tuo come te stesso» articolo 6 il sesto comandamento « non commettere adulterio » (es 20,14). 217

avatar
Mattio Mazio

6) Non uccidere. 7) Non commettere adulterio. 8) Non rubare. 9) Non attestare il falso contro il tuo prossimo. 10) Non concupire la casa del tuo prossimo; non desiderare la moglie del tuo prossimo, né il suo servo, né la sua serva, né il suo bue, né il suo asino, né cosa alcuna del tuo prossimo».

avatar
Noels Schulzzi

17 set 2017 ... Il due testi di Es 20 e Dt 5 che ci riportano il decalogo, sul sesto comandamento sono concordi nella formulazione: «non commetterai adulterio» ...

avatar
Jason Statham

28 mar 2019 ... Beati Voi 10 comandamenti, VII puntata: "Non commettere adulterio". Watch later. Share. Copy link. Info. Shopping. Tap to unmute. If playback ... Il comandamento di “non commettere atti impuri” riguarda quindi il divieto di alterare l'umano e, essendo l'umano sempre e necessariamente sessuato, il ...

avatar
Jessica Kolhmann

16 feb 2020 ... Dal Vangelo secondo Matteo. In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non ... Non uccidere. Non commettere adulterio. Non rubare. Non pronunciare falsa ... Esso, nel presentare i Comandamenti dell'amore di Dio (i primi tre) e del ...