La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento.pdf

La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento

G. Paolo Brizzi

Il tema di questa ricerca, pubblicata per la prima volta nel 1976, si inserisce nel più vasto filone di studi sulla classe dirigente italiana in età moderna e in particolare sul ceto nobiliare, che proprio in quegli anni aveva assunto rilevante consistenza storiografica con i contributi di Chabod, Berengo, Ventura e altri. La forma di governo tipica delle città italiane, grandi o piccole che fossero, quella cioè del reggimento chiuso, lesistenza di uffici di corte spesso paralleli a quelli cittadini, posero con urgenza alla nobiltà il problema di una formazione dei propri membri che fosse funzionale alle esigenze dei ruoli che essa veniva ad assumere, spesso per la prima volta, nei posti chiave della burocrazia e dellamministrazione dello Stato. La risposta inadeguata delle Università favorì il moltiplicarsi di istituzioni che si proponevano di affrontare organicamente il problema della formazione dei nuovi quadri della classe dirigente. Tali erano i seminaria nobilium che, grazie alle pressioni della nobiltà locale, allintervento finanziario dei principi e soprattutto allattivismo dei Gesuiti, vennero istituiti in numerose città europee. Lanalisi delle formule educative, dei modelli culturali e degli stereotipi comportamentistici proposti ai convittori di questi collegi, assume un valore fondamentale per una migliore comprensione dei meccanismi che consentirono alla nobiltà di mantenere pressoché inalterato il proprio ruolo sociale e politico dal Cinquecento alla crisi settecentesca.

01/12/2015 01/12/2015

3.24 MB Dimensione del file
9788815260352 ISBN
Gratis PREZZO
La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

17 mar 2016 ... La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento è un libro di G. Paolo Brizzi pubblicato da Il Mulino nella collana Percorsi: acquista su ... Brizzi Gian Paolo. La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento. I seminaria nobilium nell'Italia centro-settentrionale. A. No_image. [+] RICHIEDI UN' ...

avatar
Mattio Mazio

Bibliografia. Guido Dorso, Classe politica e classe dirigente, Laterza, Bari 1949.; Michele Maggi, Sovranità, egemonia, classe dirigente: la filosofia e lo Stato, Nuova antologia: 613, 2271, 3, 2014 (Firenze (FI): Le Monnier, 2014). Anna Poloni, Fisionomia sociale e identità politica dei gruppi dirigenti popolari nella seconda metà del duecento.

avatar
Noels Schulzzi

easy, you simply Klick La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento story acquire hyperlink on this portal or you might instructed to the normal booking form after the free registration you will be able to download the book in 4 format. PDF Formatted 8.5 x all pages,EPub Reformatted especially for book readers, Mobi For Kindle which was converted from the EPub file, Word, The ...

avatar
Jason Statham

Acquista online il libro La formazione della classe dirigente nel Sei-Settecento di Gian Paolo Brizzi in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Jessica Kolhmann

Il concetto di classe dirigente, che è molto usato da giornalisti e nel linguaggio comune ... Alla fine dell'Ottocento emerge un altro concetto, questa volta in ambito ... Se pensiamo alla situazione attuale, anche personaggi che app... I “nonluoghi” della formazione della classe dirigente e della decisione politica in ... della classe dirigente appare sempre più come il problema del nostro Paese che, ... Il laboratorio politico Italia, infatti, se versa in un lento decl...