La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale.pdf

La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale

Richiesta inoltrata al Negozio

Una ricerca che mira a rinvenire idee di riforma intese a razionalizzare la disciplina processuale penale sotto il profilo dellefficienza, salvaguardando al contempo le irrinunciabili garanzie che la devono caratterizzare. La riforma processuale del 1998, così come la riforma costituzionale sul cosiddetto giusto processo hanno contribuito a introdurre elementi di disfunzionalità nel sistema penale e ad accentuare lo scarto tra quello che il sistema promette e quel che di fatto riesce a mantenere. Di qui la grave crisi di effettività della giustizia penale, allinterno della quale si situa il dramma della durata dei processi, fatalmente connessa con linsufficienza del mezzo rispetto allo scopo.

penale, in Questione giustizia (edizioni Franco Angeli), 2003, pp. 453 ss.; Id. Il ‘giusto processo’, III ed., Zanichelli, Bologna, 2012, pp. 108 ss. Per un’ampia analisi dei rapporti tra prescrizione e ragionevole durata del processo v. D. Pulitanò, Tempi del processo e diritto penale

6.73 MB Dimensione del file
9788834855287 ISBN
La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Garanzie ed efficienza in un sistema multilivello dei diritti Il rapporto tra garanzie ed efficienza è condizionato dall’interazione tra legalità processuale e principi di matrice sovranazionale, tra i quali emerge quello della ragionevole durata del processo. L’opera di bi- Quello che emerge è che al momento i tempi medi dei procedimenti penali restano (tranne in appello) ben al di sotto dei limiti di «ragionevole durata», vale a dire le soglie che, se sforate, danno...

avatar
Mattio Mazio

Nel processo civile, il rapporto tra durata ragionevole del processo e garanzie processuali è una relazione conflittuale, dove la soluzione si presenta come un compromesso tra esigenze di... 1. Il principio della ragionevole durata del processo nella Costituzione. Il tema della ragionevole durata del processo è oggetto di due importanti precetti sovraordinati: l'art. 111, comma 2, Cost. secondo cui la «La legge […] assicura la ragionevole durata [del processo]» e l'art. 6, par. 1, Cedu in base al quale «Ogni persona ha diritto ad un'equa e pubblica udienza entro un ...

avatar
Noels Schulzzi

∗ Questo articolo trae spunto da uno studio commissionato agli Autori nel quadro della ricerca La ragionevole durata del processo. Garanzie e efficienza della giustizia penale, e ne utilizza i dati. Il progetto, cofinanziato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ricerche cofinanziate dal MIUR, nel 2000 (La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale), nel 2002 (Principi fondamentali della giurisdizione penale nella futura costituzione europea) e nel 2006 (Regole minime per il giusto processo penale nei confronti dell'imputato minorenne). Dal 2005 è

avatar
Jason Statham

Per i maxiprocessi dunque, visto che durano anni intasando giurisdizioni e cancellerie, sembra inevitabile, in linea di massima, la bocciatura (cfr. M. KROGH, Le riflessioni degli operatori, in La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale, a cura di R.E. KOSTORIS, Torino, 2005, p. 135). Ricava l'esistenza di questo diritto fondamentale dell'imputato dalla garanzia della ragionevole durata del processo ex art. 111 comma 2° Cost., O. Dominioni, Interesse alla persecuzione penale e irrilevanza sociale del fatto nel prisma dell'efficienza giudiziaria, in Studi in onore di Mario Pisani, vol.I, Diritto processuale penale, a cura di P. Corso e F. Peroni, Piacenza, 2010, p. 331.

avatar
Jessica Kolhmann

G. Spangher (2005). Riformare il sistema delle impugnazioni?. In: a cura di R. KOSTORIS. La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza della giustizia penale. p. 107-113, TORINO:Giappichelli, ISBN: 8834855280 Contributo in Atti di convegno G. Spangher (2010). Le intercettazioni. la riservatezza e la Costituzione. In: Le ... - "La ragionevole durata del processo. Garanzie ed efficienza del processo penale" (2003); - "La prova dichiarativa nello spazio giudiziario europeo: mutuo riconoscimento e prospettive di armonizzazione" (2005); - "Le impugnazioni penali nel prisma del giusto processo" (2007). In ambito internazionale, ha partecipato ai seguenti progetti di ...