Mente, corporeità e mondo naturale. Da Nietzsche a Damasio.pdf

Mente, corporeità e mondo naturale. Da Nietzsche a Damasio

Claudia Rosciglione

Il volume intende mettere in evidenza un particolare paradigma filosofico e scientifico in cui il rapporto tra corpo e mente e quello tra uomo e natura è inteso in termini sia antidualisti che antiriduzionisti. In unottica evoluzionista ed emergentista, gli stati mentali vengono qui considerati come stati evolutivamente complessi, che derivano da stati biologici meno complessi e di livello inferiore. Secondo tale ipotesi questa ridefinizione del rapporto mente-corpo si inserisce allinterno di un ampio processo di naturalizzazione che vedrebbe luomo come parte integrante del regno animale e naturale con le sue caratteristiche specifiche. Lidea di una mente incorporata e di un uomo naturalizzato, che non si contrappone al mondo naturale, sono le due linee guida fondamentali di questo volume.

La mente non è quindi una cosa -di qualunque natura la si possa pensare- e non è neppure un processo, simile alla digestione che lo stomaco fa metabolizzando gli alimenti, ma è una sorta di danza, capace di creare forme a partire da una corporeità che si muove nello spaziotempo. Il termine corpo in filosofia ripropone il significato del linguaggio comune intendendo per corpo ogni essere esteso nello spazio e percepibile attraverso i sensi.Le caratteristiche fisiche, biologiche, meccaniche del corpo di cui si è interessata la filosofia ai suoi inizi, sono state poi oggetto dello specifico pensiero scientifico, mentre la storia della filosofia nella sua totalità si è ...

1.21 MB Dimensione del file
9788840014340 ISBN
Mente, corporeità e mondo naturale. Da Nietzsche a Damasio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Friedrich Nietzsche è il filosofo della corporeità. Il pensatore che inaugura una nuova filosofia, interrogando il corpo come fondamento principale dell’uomo. È il primo ad avere sperimentato un pensiero fisiologico. Perché costruire un percorso sulla questione del corpo in Nietzsche? Per tornare alla valenza fisiologica della corporeità. La filosofia tradizionale è disincarnata; senza ...

avatar
Mattio Mazio

L’‹‹io penso›› è considerato da Nietzsche un Io decorporeizzato e demondanizzato. È il corpo, non la coscienza, il fenomeno preponderante rispetto alla nostra ragione e al nostro spirito. È opportuno, dunque, riallacciandoci alla tesi nietzscheana, controbattere che non è possibile operare una scissione tra mente (res cogitans) e della provocazione lanciata da Nietzsche verranno raccolti solo grazie all’incontro fecondo con l’etnologia ed altre discipline che sdoganeranno il tema della corporeità3. E, merita di osservare, come, ironia della sorte, saranno proprio il narcisismo delle liberal-democrazie e i riprovevoli

avatar
Noels Schulzzi

L’‹‹io penso›› è considerato da Nietzsche un Io decorporeizzato e demondanizzato. È il corpo, non la coscienza, il fenomeno preponderante rispetto alla nostra ragione e al nostro spirito. È opportuno, dunque, riallacciandoci alla tesi nietzscheana, controbattere che non è possibile operare una scissione tra mente (res cogitans) e Archeologia e calcolatori (2009) vol.20.pdf. I quaderni di Vicatim. Archeologia, costume, letteratura, storia, tradizioni (2018) vol.1.pdf. Mente, corporeità e mondo naturale. Da Nietzsche a Damasio.pdf. La composizione dei colori acrilici.pdf. Alto Medioevo.pdf. I droni nel volo di terza generazione. Normativa, istruzioni per l'uso problemi e

avatar
Jason Statham

Mente, corporeità e mondo naturale. Da Nietzsche a Damasio: Claudia Rosciglione: 9788840014340: Books - Amazon.ca

avatar
Jessica Kolhmann

Il 26 gennaio 2018 parteciperò a un Convegno dal titolo Pensiero simbolico e disturbi della simbolizzazione: evoluzione e cura tra filosofia e psichiatria. L’evento si svolgerà a partire dalle 9,00 nell’Aula A1 del Dipartimento di Scienze Umanistiche di Catania. Il mio intervento è previsto alle 15,00 e ha per titolo Il corpo come materia e come simbolo. Programma completo del Convegno ... Italian Journal of Cognitive Sciences", 1/2016 a. 5 (9) pp. 179-202 Prog. da 6 CFU PARTE GENERALE - Silvano Zipoli Caiani, Corporeità e cognizione. La filosofia della mente incorporata – Le Monnier Università, 2020 PARTE MONOGRAFICA: “La filosofia della mente di Spinoza” - …