Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza.pdf

Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza

Philip Ball

Lidea che la creazione artificiale della vita sia una cosa perversa e blasfema - in una parola innaturale - è essenzialmente un costrutto culturale. Affrontare le attuali controversie su staminali, clonazione, modificazioni del corredo genetico e biotecnologie in generale senza studiare la storia culturale della creazione della vita è impossibile. Solo esaminando i miti e le leggende, da Aristotele a Paracelso, da Mary Shelley ad Aldous Huxley, dal Golem della tradizione ebraica al replicanti di Blade Runner e i modi in cui sono mutati nelle varie epoche possiamo capire i timori e i preconcetti che pullulano sotto la superficie di queste discussioni. Una ricerca che ha un punto darrivo: le ragioni per creare o meno esseri umani con mezzi artificiali si devono concentrare sulle intenzioni e sui risultati, sul loro effetto sulla vita di tutti noi e sulla società.

Tra i suoi libri ricordiamo Curiosity: How Science Became Interested in Everything, Invisible. The Dangerous Allure of the Unseen e, tradotti in italiano, Colore. Una biografia, H2O. Una biografia dell'acqua, Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza. Per Einaudi ha pubblicato Al servizio del Reich. Come la fisica vendette l

4.25 MB Dimensione del file
9788875783471 ISBN
Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Acquista o prendi in prestito con un abbonamento l'ebook Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza di Philip Ball, e sostieni le biblioteche su MLOL Plus 01/01/2013

avatar
Mattio Mazio

L'attuale comprensione dell'universo, conclude Panek, non è un mito della creazione, una raccolta di fantasticherie. E' invece una raccolta di evidenze sperimentali ancora incomplete : un'equazione con una x che continuiamo a tentare di risolvere, generazione dopo generazione, per dare un senso e uno scopo a noi stessi e al mondo in cui viviamo. Eppure, fondamentalmente, Frankenstein non ci avverte dei pericoli della scienza, ma dell'arte; non è un a riflessione sulla scoperta, ma sulla creazione. È il testo più sacro del nostro mondo moderno, le dichiarazioni un tempo tonanti di Dio sono mute, sono rimpiazzate dal grido del mostro stesso che urla: "Creatore maledetto! " - o ra nel mezzo di una tundra artica, un tempo fredda, in ...

avatar
Noels Schulzzi

29/12/2020

avatar
Jason Statham

Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza è un eBook di Ball, Philip pubblicato da Codice a 6.99. Il file è in formato EPUB: risparmia online con ...

avatar
Jessica Kolhmann

Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza, Libro di Philip Ball. Sconto 50% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Codice, brossura, marzo 2013, 9788875783471. Dopo aver letto il libro Non è naturale. Creazione e procreazione tra mito e scienza di Philip Ball ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui.