Principia. La caduta delle certezze.pdf

Principia. La caduta delle certezze

Vittorino Andreoli

I principi che da secoli erano un punto di riferimento indiscusso non sembrano più guidare il nostro agire, mentre le scienze positive pongono più interrogativi che certezze. E in questo clima di disgregazione si è imposto uno stile di vita che mira soltanto ad arraffare, qui e subito e senza alcuno scrupolo, gli idoli di oggi: ricchezza, potere, sesso... Tutto è entrato in crisi: la politica, letica, i rapporti umani, il rispetto della vita e della morte, centrifugati in un teatro dellassurdo dove si vive soltanto nellattimo presente senza curarsi minimamente del futuro. In questo libro Vittorino Andreoli, da sempre attento ai problemi delluomo, ci guida in un viaggio, affascinante e doloroso, alla scoperta di quei principi che per secoli hanno guidato il nostro comportamento e delle cause della loro caduta. Un viaggio nel quale si racconta il declino di una civiltà che riuscirà a sopravvivere solo se troverà il coraggio di scoprire nuove basi su cui rifondare la propria identità.

CERTEZZE "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si ... Il principio d'Indeterminazione Geologia 10. Wegener e la teoria della deriva dei continenti 11. Prove a favore della teoria 12. Teoria della Tettonica delle Placche 13. Atlantide ... A lui si deve il crollo delle certezze occidentali in campo filosofico. L'amore per la vita non può che comportare l'accettazione dell'irrazionalità dell'esistenza. La vita è volontà, anche quando la volontà è distruzione, anche se la volontà impone all'uomo dolore e distruzione. Questo non deve spingerci a rinunciare alla vita.

2.18 MB Dimensione del file
9788817014915 ISBN
Principia. La caduta delle certezze.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Intuizionismo: L'esponente di spicco di questa corrente fu Brouwer il quale accettava una Matematica finitista. {non accettazione delle dimostrazioni per assurdo (negazione del principio del terzo escluso); {non accettazione dell'infinito in atto.{Questa corrente ha avuto il pregio di mettere in evidenza quelle parti di matematica che potevano essere costruite seguendo i due principi suddetti.

avatar
Mattio Mazio

La fine dei "princìpi" e la caduta dei principi. Ti serve ... E la conseguenza più assurda sta nel costruirci sopra altre "false " certezze, con l'assoluta convinzione che siano tutte verità. Provo a spiegarmi, qui in conclusione. La mia critica è sul rovescio del mondo: prima si discuteva se un "principio …

avatar
Noels Schulzzi

Con l'espressione crisi dei fondamenti della matematica ci si riferisce al fallimento del tentativo di dare una rigorosa giustificazione formale all'insieme di definizioni e deduzioni su cui si basa l'aritmetica (e conseguentemente anche la matematica nella sua interezza), il quale fu seguito all'inizio del Novecento da una radicale revisione dei concetti fondamentali della disciplina. Il mito della decadenza e caduta di Roma. Già Arnaldo Momigliano (1908 - 1987), definito da Donald Kagan «il più importante studioso al mondo della storiografia del mondo antico», notava come fin dalla storiografia settecentesca la caduta dell'Impero romano rappresentasse «il valore di archetipo di ogni decadenza e quindi di simbolo delle nostre paure».

avatar
Jason Statham

Le certezze fondamentali sono: a) l’esistenza del mondo, formato da un insieme di enti in movimento; b) l’esistenza dell’io, che si coglie nell’atto di conoscere il mondo (cosa ben diversa dal cogito cartesiano, che è il risultato di una riflessione ad exludendum e non di un dato immediato della coscienza);

avatar
Jessica Kolhmann

Tutto è entrato in crisi: la politica, l'etica, i rapporti umani, il rispetto della vita e della morte, centrifugati in un teatro dell'assurdo dove si vive soltanto nell'«attimo presente» senza curarsi minimamente del futuro.In questo libro Vittorino Andreoli, da sempre attento ai problemi dell'uomo, ci guida in un viaggio, affascinante e doloroso, alla scoperta di quei princìpi che per ...