Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio.pdf

Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio

Davide Sisto

I social network stanno diventando degli enormi archivi digitali, a partire dai quali è possibile costruire – in maniera del tutto inedita – una grande autobiografia culturale collettiva, in cui ciascuno contribuisce con parole e immagini a delineare tanto il proprio profilo biografico quanto quello degli altri, plasmando insieme la memoria personale e quella collettiva. Ecco che si avvicinano gli ultimi giorni di dicembre e puntualmente Facebook ci propone un video, colorato e un po’ pacchiano, che si intitola «Il tuo anno su Facebook». Dura circa un minuto, e vi si alternano le immagini e i post che nei dodici mesi trascorsi hanno ricevuto il maggior numero di like e commenti. Alla fine del video leggiamo: «A volte, uno sguardo al passato ci aiuta a ricordare quali sono le cose più importanti. Grazie di esserci!». Proprio questo sguardo al passato – su cui sempre di più si concentrano i social network – offre a Davide Sisto lo spunto per riflettere su come cambia nell’era digitale il nostro rapporto con la memoria e l’oblio. Il passato non esiste realmente: è solo una storia che raccontiamo a noi stessi. Ma cosa succede quando questa storia la raccontiamo non solo a noi ma anche ai nostri follower, registrandola, insieme ad altri milioni di utenti, all’interno dei nostri profili social e sul web, rendendola consultabile per sempre? I social network stanno diventando degli enormi archivi digitali, a partire dai quali è possibile costruire – in maniera del tutto inedita – una grande autobiografia culturale collettiva, in cui ciascuno contribuisce con parole e immagini a delineare tanto il proprio profilo biografico quanto quello degli altri, plasmando insieme la memoria personale e quella collettiva. Con gli strumenti della filosofia – che nelle mani di Sisto non ha paura di confrontarsi con i temi più caldi e controversi della cultura digitale – Ricordati di me ci aiuta a esplorare la rivoluzione digitale in corso, che lascerà agli storici del futuro un patrimonio di tipo nuovo. L’organizzazione collettiva dei testi e del linguaggio, che si verifica quotidianamente online, infatti, incoraggia una scrittura non creativa, che per la prima volta attribuisce valore al plagio, al furto, al copia e incolla, all’appropriazione dei testi altrui, ma anche alla cooperazione generale e alla solidarietà scientifica e letteraria.

In un testo recente (Davide Sisto, Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio, Bollati Boringhieri, Torino 2020) l'archetipo dei ricordi, la casa, è stato mes­so in relazione con la memoria 2.0., quella che la digitalizzazione oggi rende possibile. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio; EAN: 9788833933665; Acquistabile con il Bonus 18app ... che nelle mani di Sisto non ha paura di confrontarsi con i temi più caldi e controversi della cultura digitale - Ricordati di me ci aiuta a esplorare la rivoluzione digitale in corso, ...

7.54 MB Dimensione del file
9788833933351 ISBN
Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Le migliori offerte per Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio - Sisto Davide sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis!

avatar
Mattio Mazio

James Vlahos, 38 I social network dei morti: Eterni.me e Eter9, 42. Avatar e ologrammi: ... vo una notifica da Facebook, la quale mi ricorda di fare gli auguri ... ci della rivoluzione digitale di questi anni, sostiene che il web, a diffe... 17 set 2020 ... sul rapporto tra Lumi e Rivoluzione, rese possibili da interpretazioni preliminari sul concetto ... philosophe, d'aller quelquefois au salon pour moi, et il me l'avait promis; ... Ed ecco che, con questo presuppost...

avatar
Noels Schulzzi

17 ott 2020 ... La prima Rassegna di Cultura in Italia e in Europa di ricerca sul tema del Lutto ... RICORDATI DI ME. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio. Atti del Convegno - Garante Privacy www.garanteprivacy.it/documents/10160/0/Uomini+e+Macchine.+Protezione+dati+per+un%27etica+del+digitale+-+Atti+del+convegno/7122402e-0488-9053-ed50-cee0cd884e46?version=1.1

avatar
Jason Statham

Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio | Davide Sisto | download | Z-Library. Download books for free. Find books Ecco che si avvicinano gli ultimi giorni di dicembre e puntualmente Facebook ci propone un video colorato e un po' pacchiano che si intitola Il tuo anno su Facebook Dura circa un minuto e …

avatar
Jessica Kolhmann

Acquista online il libro Ricordati di me. La rivoluzione digitale tra memoria e oblio di Davide Sisto in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.