Il silenzio dellaltopiano.pdf

Il silenzio dellaltopiano

Steinar Bragi

Tra le più sofisticate espressioni del genere nordico degli ultimi anni, il romanzo di Steinar Bragi mescola in modo brillante elementi ispirati alle saghe nordiche a ingredienti tipici del thriller psicologico scandinavo che, strizzando l’occhio all’horror e al fantastico, riflette sulle ombre del nostro tempo «La versione islandese di Twin Peaks.» - Corren «Un autore che padroneggia tutte le sfumature e le ombre del genere.» - Gomorron Sverige «Un brillante thriller psicologico, che fonde abilmente i miti dellIslanda e la sua natura mozzafiato con unacuta riflessione sul nostro presente.» - Politiken Una natura che dà le vertigini, gente e luoghi che appaiono per poi scomparire, sassi, acqua, poche piante, muschi, licheni, uccelli e insetti, niente di complesso. La sola cosa complessa in quel deserto era il contenuto delle loro menti. A bordo di una jeep carica di alcol e provviste, due coppie di Reykjavík si sono lasciate alle spalle la città con le sue tensioni per avventurarsi nel silenzio delle lande desertiche dell’entroterra islandese. Lontani da tutto, dispersi tra distese di pietre battute dal vento e circondati dall’inospitale paesaggio vulcanico, i quattro amici perdono l’orientamento e, dentro una nebbia densa e scura, finiscono per schiantarsi contro una grande casa che, dal nulla, si materializza all’improvviso davanti a loro. I due vecchi abitanti li accolgono per la notte, ma lì fuori si percepisce la presenza quasi fisica di una minaccia. Sono solo le volpi artiche o è qualcosa di più inquietante? E il pericolo è solo all’esterno o anche tra le mura di quell’apparente rifugio, nelle pieghe di un’amicizia che nasconde tensioni irrisolte? Col passare delle ore, l’altopiano si fa cassa di risonanza di ogni loro pensiero, mentre la natura con cui desideravano riconciliarsi all’inizio del viaggio perde rapidamente qualsiasi seduzione e romanticismo, rivelandosi ostile e violenta, uno spazio selvaggio e crudele dove le regole della civiltà non hanno più alcun valore. Avvolti da una foschia che cancella i confini fra terra e cielo, i quattro finiscono in una sorta di limbo fra la vita e la morte, incapaci di contrastare il pericolo che si fa sempre più palpabile intorno a loro spingendoli a tornare continuamente a quella casa misteriosa con i suoi bizzarri inquilini.

La parabola di straniamento progressivo de “Il silenzio dell’altopiano” di Steinar Bragi (Marsilio, 2017) si svolge in Islanda. Più ancora: negli altopiani sconfinati dell’Islanda André Rieu & Melissa Venema performing Il Silenzio live in Maastricht. For concert dates and tickets visit: http://www.andrerieu.com"Il Silenzio" is a memori

1.39 MB Dimensione del file
9788831727815 ISBN
Il silenzio dellaltopiano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.mgoffice.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

21 ott 2017 ... Il silenzio dell'altopiano di Steinar Bragi. Marsilio, 2017 - Romanzo frastagliato e originale in cui il racconto psicologico sfocia nelle pieghe ...

avatar
Mattio Mazio

A bordo di una jeep carica di alcol e provviste, due coppie di Reykjavík si sono lasciate alle spalle la città con le sue tensioni per avventurarsi nel silenzio delle lande desertiche dell’entroterra islandese. Lontani da tutto, dispersi tra distese di pietre battute dal vento e circondati dall’inospitale paesaggio vulcanico, i quattro amici perdono l’orientamento […]

avatar
Noels Schulzzi

Sentiero del Silenzio: un altro tesoro dell’Altopiano di Asiago. A soli 12 chilometri da Asiago (VI) si trova un suggestivo percorso dedicato alle vittime della Grande Guerra. Lo abbiamo scoperto durante uno dei nostri giri in bicicletta e siamo tornati per approfondirlo a piedi e inserirlo nella rubrica Giù dai pedali.

avatar
Jason Statham

Scopri la trama e le recensioni presenti su Anobii di Il silenzio dell'altopiano scritto da Steinar Bragi, pubblicato da Marsilio (Farfalle) in formato Paperback

avatar
Jessica Kolhmann

Il richiamo a Twin Peaks in copertina ci pare abbastanza campato in aria: piuttosto Il silenzio dell'altopiano ricorda moltissimo le atmosfere di Blair witch project quando i protagonisti si muovono sullo sfondo dello scabro paesaggio islandese, imbattendosi in misteriosi mucchietti d'ossa dalla forma ordinata, buche, costruzioni ... Si è affermato nel panorama internazionale con Il silenzio dell'altopiano, in corso di traduzione in diciotto paesi, in cui attraverso la lente del genere rilegge le contraddizioni della grave crisi economica che ha colpito l'Islanda negli ultimi anni.